Pulire periodicamente le orecchie del vostro cane è una buona abitudine per mantenere le sue orecchie in salute evitando possibili problematiche che potrebbero insorgere in una mancata igiene accurata. 

È necessario far fronte a questa semplice operazione in quanto il nostro animale non è in grado fisicamente di provvedere alla sua igiene. 

Non preoccupatevi, non è così difficile come credete! Di seguito vi spiegheremo tutte le migliori tecniche per pulire le orecchie al vostro cane e tutte le accortezze anche in caso di patologie in corso. 


Come pulire le orecchie al cane in modo naturale

Il primo passo, per una corretta pulizia delle orecchie, è quello di controllare periodicamente il vostro animale. Osservate eventuali cambiamenti, verificate la presenza di oggetti o anche di cattivo odore. Insomma, tenete sotto controllo ogni parte delle orecchie del vostro animale, specialmente se questi le ha molto schiacciate sul cranio, come nel caso del Cocker Spaniel, Bassotto, Basset hound, Barboncino e Pastore tedesco.

È normale che notiate la formazione di una piccola quantità di cerume. Ciò che va evitato è l’accumulo eccessivo di sporcizia e polvere in questa delicata zona. Se notate del materiale giallo, grigio o marrone chiaro, nonché sangue (secco o meno), portate l’animale dal veterinario. Una scelta inevitabile, soprattutto se il cane che avete adottato non ha mai ricevuto una pulizia generale all’apparato uditivo. Le orecchie del cane sono molto delicate e soggette a varie problematiche, pertanto è importante controllarle frequentemente. Il loro colore naturale dev'essere roseo o di un grigio tendente comunque al rosa ed, inoltre, non deve assolutamente presentare nessun tipo di secrezione maleodorante e di strani colori.

Controllate la presenza di corpi estranei. Parassiti come le zecche cercano di occupare le orecchie del vostro cane come se fosse casa loro. Una zona difficile da raggiungere per l’animale e che solo voi, padroni, potrete tenere sotto controllo. Se il vostro cane esce per strada, cammina sul prato o fa i suoi bisogni vicino agli alberi, sarà normale notare anche erba, fiori o semi nelle sue orecchie. In ogni caso, bisognerà rimuovere qualsiasi corpo estraneo delicatamente. Questa verifica è necessaria poiché quando un corpo estraneo permane all’interno delle orecchie, possono generarsi delle infezioni. State attenti ad eventuali odori cattivi oltre alla presenza di strane secrezioni verdi o color marrone. E’ possibile che sia necessaria la somministrazione di un farmaco topico speciale. La pulizia, da sola, non potrà risolvere il problema e anzi, in alcuni casi, peggiorare le cose.

Ricordatevi di utilizzate sempre e solo prodotti adatti consigliati da noi o eventuali farmaci ad uso topico prescritti dal veterinario! 

Consigliamo di effettuare l'operazione in due persone, così che una tenga fermo il cane e l'altra proceda con calma e cautela con la pulizia, nella certezza che l'animale non faccia movimenti bruschi e improvvisi. 

L'ideale sarebbe abituare l'animale fin da cucciolo ad accettare questo tipo di manualità; con tempo e pazienza, sarà meno stressato e più predisposto ad accettarle con naturalezza, fino ad essere per lui un'occasione di gioco.

Cercate di tranquillizzare l'animale, coccolandolo o distraendolo, affinché viva la pulizia delle orecchie come un evento giocoso e non traumatico;

Come pulire le orecchie al cane  - Cercate di essere in due, uno che tiene il cane e l'altro che esegue la pulizia;

- Introducete all'interno del canale auricolare il detergente apposito per la pulizia delle orecchie del vostro cane;

- Massaggiate delicatamente la base del canale auricolare per sciogliere il cerume all'interno;

- Uscite a fare una passeggiata con il vostro cane, in questo modo il prodotto si distribuirà meglio nel canale e inizierà la rimozione del materiale ceruminoso;

- Tornati dalla passeggiata, prendete del cotone e pulite soltanto il materiale che fuoriesce dal canale auricolare. Utilizzando il dito avvolto da cotone, invece del cotton fioc, non correte il rischio di provocare danni.

Evitate in modo assoluto di utilizzare il cotton fioc se non avete una certa esperienza nella manipolazione delle orecchie del vostro cane, perché i bastoncini cotonati potrebbero andare troppo in profondità, causando un danno all'orecchio dell'animale. Meglio utilizzare del cotone e ripulire la sporcizia presente nel canale auricolare.

Pulizia orecchie cane con aceto

Nei negozi di animali troverete molti articoli pensati per la pulizia delle orecchie del vostro cane. Se siete poco propensi alla spesa, potete creare voi stessi una miscela di pulizia. 

Una soluzione casalinga per la pulizia dell’orecchio è quella di usare 1 parte di aceto di vino bianco e 1 parte di acqua. Questa soluzione funziona a meraviglia per i cani che hanno infezioni batteriche nelle orecchie. Si tratta di una miscela detergente casalinga semplice da preparare ed efficace: l’aceto infatti crea un ambiente acido che inibisce il proliferare dei batteri. Mescola, in una ciotola pulita, alcuni cucchiai di aceto con una pari quantità di alcol. Assicurati che la miscela sia a temperatura ambiente prima di usarla, dato che a nessuno, cani inclusi, piace sentire del liquido freddo nelle orecchie. Questa soluzione è sicura se viene usata nelle aree interne visibili delle orecchie del tuo amico a quattro zampe. Non usarla se temi che l’animale abbia un’infezione alle orecchie e comunque non versarla direttamente nel canale uditivo.

L’importante è non esagerare ed utilizzarlo per una pulizia esterna per eliminare il cerume. L’alcool può seccare la pelle sensibile dentro le orecchie e causare reazioni allergiche.In generale dal punto di vista della prevenzione è auspicabile controllare le orecchie dei cani almeno una volta a settimana.

Pulizia orecchie cane con acqua ossigenata

In rete si trova spesso l’indicazione di utilizzare l’acqua ossigenata per disinfettare le orecchie.

Questa pratica è assolutamente inutile ed anzi potrebbe potenzialmente essere dannosa se utilizzata in un orecchio sano e senza cerume in eccesso, perché potrebbe penetrare troppo in profondità.

In caso di presenza di cerume invece, questo rimedio risulta totalmente inefficace in quanto non riesce a scioglierlo.  Il fatto di sbiancarlo infatti non è indice di efficacia, la sua componente lipidica non viene intaccata da questa sostanza.

Cosa usare per pulire le orecchie al cane

Molte volte bastano un po’ di acqua tiepida (non calda) e cotone per pulire le orecchie di un cane. Strofinate lentamente senza esercitare troppa pressione, ma con la forza sufficiente a togliere lo sporco dalla zona. Due consigli: calmate l’animale prima del trattamento e fatelo sdraiare comodo, oltre ad utilizzare dei guanti in lattice per una maggiore igiene facendovi se necessario aiutare da una seconda persona e cercate di distrarlo e viziarlo magari con i suoi biscotti preferiti.

Nei cani, non vanno mai usati i cotton fioc: come per noi umani e per i bambini, un’errata manovra potrebbe provocare danni al condotto uditivo e questo rischio è molto più alto negli animali che soffrono di mal d’orecchie e difficilmente si lasciano trattare rimanendo immobili.

Una volta terminata la pulizia delle orecchie più interne, passate alla zona esterna. Usate altro cotone e acqua pulita, sempre tiepida. Fare attenzione a non tirare troppo forte la pelle e non usate mai alcol o aceto in caso di ferite. Attendete che queste si rimarginino per poter realizzare una pulizia efficace.

Sempre dopo aver consultato il veterinario, potrebbe essere necessario impiegare un liquido speciale per rimuovere il cerume in eccesso dalle orecchie del vostro amico a quattro zampe. Una volta che il canale uditivo viene bagnato, strofinate delicatamente la base dell’orecchio per un minuto. Con una garza o un batuffolo di cotone dovrete quindi rimuovere e pulire la sporcizia che fuoriesce.

Alla fine della pulizia, il vostro animale domestico vorrà scuotere la testa per rimuovere liquidi o sporcizia rimasti nelle orecchie. Lasciatelo fare, perché è il modo migliore per completare la pulizia. Fatevi da parte, per non sporcarvi e non dimenticate di pulire la stanza una volta terminato il processo. Si consiglia di realizzare ogni operazione in una zona aperta della casa, come il giardino o la terrazza.

È molto importante pianificare la pulizia delle orecchie almeno una volta al mese. Per non dimenticarvene, potete creare un promemoria sul calendario o impostare un allarme nel cellulare. Ovviamente, se l’attività del vostro animale è particolarmente intensa, al parco, in spiaggia o anche in relazione alla stagione, la frequenza di lavaggio dovrà essere maggiore. 

Di seguito alcuni dei migliori detergenti per le orecchie dei cani che ti semplificheranno la pulizia!

Clorexiderm OTO 150ml - Igiene toeletta Cane

Clorexyderm Oto gocce è un detergente auricolare in gocce, indicato per il lavaggio del padiglione auricolare e del condotto uditivo in situazioni di iperproduzione di cerume. La clorexidina è un potente ceruminolitico che provoca un rapido distacco del cerume, facilitandone la rimozione senza traumi. La particolare formulazione del detergente in gocce permette il delicato discioglimento degli eccessi di cerume, ed è indicato nella normale pratica di mantenimento della pulizia auricolare del cane adulto e cucciolo e del gatto.

Lo trovi a questo link: https://amzn.to/2YrN1KD

Ocucan Rex Detergente auricolare Pulitore orecchie per Cani e Gatti – 100 ml

  • Detergente auricolare. Soluzione per l'igiene auricolare di cani e gatti. Delicato sull'udito, efficace contro lo sporco
  • Rimuove il cerume - Contiene componenti efficienti e di alta tolleranza che aiutano a deshacer l' eccesso di cera dell' orecchio del cane.
  • Prodotto per l'igiene del padiglione auricolare e la rimozione del cerume accumulato nel condotto uditivo di cani e gatti.
  • Non contiene sostanze sbiancanti, come parabeni, profumo, alcool, essenze, che possono raggiungere a irritazioni
  • L'efficacia del detergente auricolare Ocucan Rex favorisce l'effetto deodorizzante, eliminando il cattivo odore legato alla mancata igiene delle orecchie.

Lo trovi a questo link: https://www.amazon.it/Ocucan-D...https://amzn.to/2J5eigr

All Natural Detergente Per le Orecchie Del Cane | 250 ml | La Migliore Soluzione per Infezioni Alle Orecchie, Micosi e Acari | Elimina i Cattivi Odori e il Prurito in 2-3 Giorni

  • RAPIDO ED EFFICACE: Elimina rapidamente gli acari dell'orecchio, le infezioni, la cera, lo sporco, i cattivi odori, il prurito e le irritazioni in 2-3 giorni. Utilizzalo regolarmente per curare l'orecchio del cane.
  • RACCOMANDATO DA VETERINARI E TOELETTATORI: La premiata formula a PH bilanciato riporterà le orecchie del tuo cane alla normalità.
  • ASSOLUTAMENTE NATURALE: Un detergente per le orecchie del cane atossico e biodegradabile, totalmente privo di agenti chimici. Sfrutta le proprietà antimicotiche e antibatteriche di sette piante diverse.

Lo trovi a questo link: https://amzn.to/2XfzhB3


Adotta Me